27 Settembre 2015

Tracciati

TRACCIATI

La linea tracciati si ispira alla natura, il tronco degli olivi in chiave contemporanea, la maggior parte delle opere sono realizzate in gres o refrattario, tutte le opere hanno avuto 3 processi di cottura di cui l’ultima in riduzione, gli smalti usati sono creati da me per bassa ed alta temperatura.

Ho scoperto questa tecnica di cottura e riduzione nel 2004 con alcuni membri del mio gruppo C.L.S (Ceramica Libera Sperimentale) nel New Jersey (USA), seguendo le tracce di ricerca di Beatrice Wood (BEA) e George Ohr. Le opere sono realizzate con cotture ad alta temperatura e riduzioni interne molto prolungate, la maggior parte degli effetti sono simili a quelli della ceramica Raku, ma molto più stabili nel tempo e riproducibili. La fase Finale della ricerca è stata concretizzata nel centro di ricerca della ceramica Olandese.

Nicola Boccini arte della scultura contemporanea
Residenza di ricerca EKWC (European Keramic work Centre) Den Bosch (Olanda)
Nicola boccini arte tracciati
Mis: 38 cm x 40 cm h. 50 cm, Tec: Cottura in riduzione, Mat: refrattario
Nicola Boccini arte tracciati
Smalto rame e cottura in riduzione
Nicola Boccini arte ceramica, linea tracciati
Mis: 60 cm x 35 cm h. 105 cm, Tec: riduzioni, Mat: gres (fireclay)
Nicola Boccini ceramica
smalto bianco, smalto cobalto, fili di rame, cottura in riduzione
Nicola Boccini arte ceramica, linea tracciati
Mis: 45 cm x 45 cm h. 56 cm, Tec: cottura in riduzione, Mat: refrattario
Nicola Boccini Arte
Smalto bianco, fili di rame con cottura in riduzione
Nicola Boccini arte ceramica linea tracciati
Mis: 45 cm x 49 cm h. 60 cm, Tec: cotture in riduzione, Mat: refrattario
Nicola Boccini arte ceramica linea tracciati
Smalto oro e cobalto, cottura in riduzione.